Perchè realizzare un impianto fotovoltaico?
Per almeno tre ragioni
La prima: ridurre l'inquinamento atmosferico
La seconda: produrre energia elettrica , utilizzarla e ridurre al minimo la fattura ENEL
La terza: avere un ricavo dal Conto Energia
ma come si paga la realizzazione dell'impianto?
con il premio incentivante del Nuovo Conto Energia erogato in proporzione alla energia prodotta, alla tipologia costruttiva ed alla riduzione dei fabbisogno energetico.
Qual è la differenza tra realizzare e non realizzare un impianto fotovoltaico a servizio della propria abitazione, attività commerciale o industriale?
Realizzando l'impianto si evita di pagare il costo dell'energia elettrica prodotta e utilizzata e si hanno degli utili grazie al Nuovo Conto Energia.
senza impianto si continua a pagare l'energia elettrica a prezzi sempre crescenti
 
Incrementi della tariffa incentivante del 5%: Impianti Superiori a 3 KWp con autoconsumo di almeno il 70% dell'energia prodotta, scuole Pubbliche/paritarie, Struttura sanitaria pubblica, Enti locali con popolazione residente inferiore a 5000 abitanti come risultante da ultimo censimento ISTAT. La tariffa incentivante può essere ancora maggiorata in base ad un uso efficiente dell'energia elettrica la cui certificazione deve essere redatta prima e dopo gli interventi di miglioria. Tale maggiorazione ha comunque un limite massimo del 30%.
 
siamo a Vs. disposizione, indicare SOLAR FOTOVOLTAICO
Contattate il numero 0331 21 92 21 , oppure inviare una mail a tea@teasrl.it